Zdora

l’angolo del futile

il primo nodo in gola

Posted by zdora su 2 agosto 2010

questi ultimi giorni sono stati piuttosto…hem…impegnativi. il lavoro che sta un pochino carburando con le sostituzioni, nuovi piccoli pazienti, i giri interminabili per promuovere pappe, tutto sommato mi sento proprio in un momento “dinamo” (nel senso di “dinamico” e nel senso che è come il momento in cui la dinalmo della bicicletta inizia a far frrsss frrsss e compare il primo sbrilluccichio del fanale). la mia testa è un continuo mumble mumble, mi ripeto le cose che devo fare minuto per minuto, condendo i soliti pensieri del “cosa devo fare” con paranoie impossibili del tipo “troverò mai un paio di scarpe?” oppure “meglio la scritta in nero o in viola?”. non esistono tempi morti, almeno non fino a questa mattina. quando riposo, vuol dire che o scrivo biglietti/libricini per la messa, oppure sto cercando qualche suggerimento in rete. il tutto mentre mi chiedo se la tal persona dovrà essere messa vicina a pinco piuttosto che a pallino. oppure penso il colore dei nastrini per il menù chiedendomi se il parrucchiere mi tirerà una scarpa in faccia quando gli chiederò la prima prova il 12 di agosto. tanto pensare, tanto rimuginare, tanto stancarsi a sentire delle pezze inutili da parte della maggior parte degli individui nei quali mi imbatto. ricordatevi, infatti, che la sottoscritta, in quanto sposa, è bersagliata da qualsiasi tipo di consiglio gratuito su qualsiasi cosa (consiglio che però dovrei seguire. consiglio che finisce sempre con “ma ricordati, ascolta solo te stessa”. see) da chiunque. ma, allo stesso tempo, la sottoscritta è una veterinaria. ovvero, in ambulatorio, per strada, al supermercato, in qualsiasi luogo qualcuno venga a sapere che fai questo lavoro…inevitabilmente ti verrà a parlare del cane/gatto/furetto/coniglio. che è il più intelligente di tutti, e gli manca solo la parola. questi discorsi mi piacciono un sacco, di solito, ascolto interessata, ma scusatemi, ora non ci stanno, non li reggo.

ecco. il tutto per dirvi che, in questo marasma di impegni, feste prematrimoniali, appuntamenti e litigi, la sottoscritta si è messa a pensare ad una cosa sola, di colpo. proprio ieri, mentre lo zdoro guidava verso casa (finalmente) lei guardava fuori dal finestrino. il pensiero “parrucchiere” e “prova trucco” si sono accavallati, per dare solo una chiara, nitidissima immagine. fra poco più di un mese sarò veramente truccata, pettinata e vestita da sposa. sarò una sposa vera. cioè. ho sentito come fosse in quel momento. ed eccolo. il primo nodo in gola*.

oddio, mi sto già iniziando ad emozionare.

*seguito da momento di sorpresa scaturito dal gesto dello zdoro che, appena arrivato il nodo in gola, mi ha preso la mano. l’ho sempre sospettato: lui mi legge il pensiero. oppure era preoccupato perchè stavo zitta da troppi secondi.

Annunci

11 Risposte to “il primo nodo in gola”

  1. elena said

    grande zdoro, questo è amore, altroché!

  2. elisa said

    anche a me manca un mese e a volte ho una confusione di emozioni!!
    a volte mi sembra di non rendermene ancora conto…
    in bocca al lupo

  3. giugiu said

    che bello tutta questa emosssssione
    Ti potrei dare consigli…ma che ne so io che manco son sposata
    ti potrei dire che al gatto che vive qui sotto manca solo la parola ma non è vero….gli manca pure la voce da gatto: raglia!!!
    ti mando solo un abbraccione!!
    Pensa solo che sei fortunata ad avere vicino una persona così!!!
    grande zdoro!
    salutamelo!!!

  4. zdora said

    zerto cara, saluto. (in ogni caso, il gatto che raglia è più interessante di quelli a cui manca la parola)

  5. manulea said

    Copio la comare… che emossssssione!
    Ma poi vedrai che quel giorno indossato il tuo bell’abito da principessa scenderà la calma, avrai un sacco di persone intorno e tanti e tali pensieri gioiosi per la testa che ti sembrerà di vivere al rallentatore.
    E poi arriverà una creaturina di biancoelilla vestita che porterà un certo scompiglio.

  6. zdora said

    …se non arriva prima quella belva del nipote con un accendino sotto al mio vestito…

  7. Bellino lo zdoro..! Già da questo si capisce che hai fatto la scelta giusta.
    Io consigli non te ne do perchè non sono sposata e nemmeno fidanzata, capirai che maestra sarei. E per quanto riguarda la Zoe, meglio che taccia. tanto la cosa che salta all’occhio di lei è il fatto che ha sempre fame ed è un po’ sovrappeso.
    Quando sarai sposata e rilassata casomai mi farò consigliare una bella dieta, ora taccio e ti faccio un bell’in bocca al lupo per i preparativi.
    Per il matrimonio non ne hai bisogno.. 🙂

  8. LaVale said

    quando mi vengono i nodi in gola penso a cosa potrei pensare nel futuro di quei nodi! ho una mente logorroica!!! bravo zdoro, non c’è che dire!!!

  9. Michela said

    sniffffffffffffffff
    Che bei momenti, sai?? No, giuro sono seria una volta nella vita.
    E poi meglio iniziare con le emossssioni adesso, almeno arriverai al giorno delle nozze che gli scompigli cardiaci maggiori li hai già provati e sarai PRRRONTA!!
    Un abbraccio forte, mi piacerebbe diventare un insettino per guardarvi nel momento del si. 🙂

  10. mantiduzza said

    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhrghhhhhhhhhhhhhhhh
    l’emotiooon!
    beh, era ora no?!
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: