Zdora

l’angolo del futile

bocca serrata e ascella di birra

Posted by zdora su 7 giugno 2009

di questo mio uichend a milano mi rimarrano impresse diverse cose.

mi rimarrà impressa la mezz’ora in stazione a parlare con una compagna di corso di cui quasi quasi ignoravo l’esistenza. molto simpatica, peraltro. e molto disillusa come me, pare.

mi rimarrà impressa la sete bestiale di venerdì sera, aprire il frighetto bar e pensare “chi se ne frega, pagherò”. e scoprire che dentro non c’era un tubo. e quindi, alle 23.00 circa, tuffarsi sotto la doccia e farsi i capelli col fon “che qua se qualcuno protesta mi becca male e gli mangio la faccia”

mi rimarrà impressa la figuraccia al cechin dell’otel, la mattina dopo, quando la tipa di turno mi ha rivelato perchè non avevano la mia prenotazione: avevo sbagliato uichend. la faccia sdegnosa e un po’ saccente della biondina straniera che probabilmente non sbaglia mai subito bloccata con un “beh, io sarò addormentata ma anche il suo collega di ieri sera…”

mi rimarrà impresso il vento di milano, forte e fastidioso. e l’allarme di un’auto, proprio fuori la nostra aula, che per UN’ORA INTERA ha suonato durante la lezione (con sclero di, più o meno, chiunque)

mi rimarrà impressa l’aria viziata dell’aula nella quale c’eravamo spostati. infatti, in quella che usiamo di solito, io abilmente mi apposto nella piccionaia, lontano dalla “fonte”. “fonte” che, durante l’ora di pranzo, sale da me per stare a parlare (santa primavera che ha portato il caldo e quindi ora si va fuori), gesticolando e protendendosi in continuazione verso me. ora: lungi da me criticare la poverina sempre gentile, disponibile e dolce nei miei confronti, nonchè prima ad accogliermi nel nuovo gruppo. ma la sua ascella purtroppo è allucinante. e detto da una che c’ha l’ascella destra che col caldo dà il meglio di sè non è da considerare un semplice pettegolezzo. è la costatazione che certe persone, purtroppo, hanno un’attività secretiva al di là dell’umano. ciò a cui però sto puntando però arriva ora: ma lo noto solo io, che certi sudori acri e pungenti odorano come di birra?

42-17578498

mi rimarrà impressa la consapevolezza che la gente non comunica più. presa dallo sconforto da roba unta di bar, ieri sera vado in un ristorante. mi mettono in un tavolo singolo in pratica fianco a fianco con un ragazzo, pure lui in tavolo singolo. questa volta, però, la mia proverbiale capacità di disturbare il prossimo e di “attaccare pezza” a chiunque l’ho messa da parte per non rischiare di essere fraintesa. diciamocelo, il mio decaduto fasciuino non aveva bisogno di un due di picche per prestazioni per nulla richieste. naturalmente siamo stati lì a guardare avanti, ognuno zitto e imbarazzato. sarebbe stato molto meno imbarazzante e triste scambiare due parole, no? ma dopotutto, non posso violentare il prossimo con la mia loquacità mentre sta aspettando di mangiare.

Annunci

3 Risposte to “bocca serrata e ascella di birra”

  1. Con l’ultima cosa che hai scritto, hai detto una verità sacrosanta. Manca la comunicazione, le persone più giovani non amano conoscere a meno che non sia nei luoghi deputati. Una parola, una gentilezza, un saluto, a volte paiono sconvenienti per la paura di essere fraintesi, ma sarebbe anche bello riuscire a scambiare due parole almeno in una situazione come quella che hai descritto tu. E secondo me gli uomini sono peggio. Forse se parlavi un po’ di rumeno avrebbe attaccato bottone all’istante, almeno nella mia città funziona così..

  2. Michela said

    tu vieni a Roma, BBBBella.

  3. LaVale said

    eheh, i miei primi mesi milanesi furono proprio segnati dalla tristezza della mancanza di comunicazione .. poi ho detto tra me e me, chissenefrega, io ci provo e se capiscono male, ho sempre la mia lacca nella tasca della giacchetta !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: