Zdora

l’angolo del futile

zdora ripiena

Posted by zdora su 4 maggio 2009

noooo!!! non aspetto degli zdorini. traaaanquilli. ciò di cui vi voglio rendere partecipi è solamente quello che ho inglobato, tipo oca per il patè, nel parent tur di questo uichend. in puglia.

giorno primo

arrivo alle 14.00. pranzo da zdorononnamaterna a base di rianehit (rianata) di seppia ripiena e patate. una valanga di patate, oserei dire. con mozzarelle di bufala per contorno.

ore 17.30: pasticciuini e tè da zdorononnapaterna

ore 21: cena a casa degli zdorozii namber uan. una leggerissima parmigiana di melanzane servita in porzioni che la cameriera di polifemo me fa un baffo. melanzane piastrate con olietto e aglio e prezzemolo. fragole con limone e zucchero (lo zdoro azzarda una panna sopra).

giorno secondo

ore 13:pranzo a casa degli zdorozii namber uan(si, sempre loro). antipastini vari tra cui melanzane piastrate della sera, sfilaccini di peperoni paradisiaci, lambasciuuun (cipolline sottolio con chili di aglio e altre speziette di ignoro l’esistenza), una fava col pecorino (per assaggiare, che non posso essere maleducata), bruschette con granetto e sopra pezzettini di pomodorini e cetrioli (mai fatto, mi si è aperto un mondo), fettuccine ai frutti di mare e sorbetto al limone. poi la padrona di casa voleva azzardare un vitello tonnè, noi abbiamo optato per vivere, quindi c’è stato un rifiuto di tutti i commensali. ma poi il gelato lo zdoro se l’è magnato.

ore 21.30: cena a casa degli zdorozii namber ciù. torta salata con ricotta e zucchine, fave (si, è il momento della fava), pizza, pollo speziato sotto crosta di pasta sfoglia e pancetta (e qui mi sono proprio commossa), patate al forno, crema di limoncello con biscottini strepitosi (ma tutti ne mangiavano al massimo metà, io me ne sarei inglobata un sacchetto intero).

giorno terzo

ore 13.30: pranzo a casa di zdorononnapaterna. a base di (squillino le trombe): antipastini vari di olivette, salame e formaggio, rianehit però stavolta di carne, oltre alla vagonata di patate. pppoi, come se non fosse stato abbastanza, mozzarelle di bufala pasticciuini vari e gelato (che io e lo zdoro ci siamo risparmiati per decenza. e perchè non ce la facevamo proprio più). dopo un’ora eravamo in viaggio.

vorrei farvi partecipi, inoltre, che i parenti ci hanno dato du provvistine per il ritorno, si sa mai che avessimo avuto fame durante il  viaggio. un’istantanea (sfocata).

dsc00668vassoio di polpette-vassoietto col vitello tonnè-due barattoli di lambasciuuun (di cui uno sfracellato a terra all’arrivo)-due marmellate di non ho idea cosa-due pagnottone enormi di pane caratteristico della zona-un vassoio di dolcetti alla mandorla-una bottiglia di crema di limoncello-un’altra di liquore al melograno-sacchetto di biscottoni (sempre caratteristici), sacchetto di robi salati chiamati i’scavtatill (gli scaldatelli), una confezione di sfogliatine, un vasettone di olive, un uovo di pasqua. solo.

Annunci

9 Risposte to “zdora ripiena”

  1. manulea said

    Letto titolo.
    Sincope.
    Letta prima riga.
    Posso tornare a respirare normalmente e leggere il resto.

  2. manulea said

    Allora, con ordine.
    1. i lampascioni mi ricordano i bei cari vecchi tempi in appartamento con amiche pugliesi. Sono anni che non ne mangio (lampascioni, non amiche pugliesi).
    2. tessoro, scrivere “è il momento della fava”… ehem… sì, beh, lasciamo stare
    3. pollo speziato sotto crosta di pasta sfoglia e pancetta: passami la ricetta, passami la ricetta, ti prego
    4. rianehit? what’s rianehit?
    5. giusto qualcosina per il viaggio, eh? ho presente, ho presente… noi dal viaggio di nozze in sicilia siamo tornati su con sporte di limoni, provola, barattoli di olove, non ricordo che altro ma soprattutto una tanica da 20 litri di olio.

  3. elena said

    ma di che parte della Puglia è esattamente lo zdoro? Perché anche il mio ammore è pugliese, e mi riconosco molto in queste imprese mangerecce titaniche che descrivi… e sì, è vero, anche qui sono arrivate le fave (omaggio di un amico pugliese che è stato a casa per pasqua), che consiglio di associare al cacioricotta, più delicato del pecorino. Io venerdì parto e vado giù, con una macchina grossa, non oso pensare cosa porteremo su!

  4. zdora said

    manu: eddai sarei stata veramente truzza a scrivere “ripiena” in caso di una gravidanza! comunque. la rianata è in pratica un sacco di patate che affogano qualcosa e poi le metti in forno. da quello che ho capito. e quel qualcosa che affoga può essere molte cose. sempre da quello che ho capito. il pollo prima lo provo a fare e poi ti dò la ricetta, così vedo se ho capito,ok?
    elena: diciamo che lo zdoro sta a eeeest, ma proprio a est est est. dove siamo stati è dalle parti del gargano. ecco ho detto troooppo.

  5. Come vi capisco… Da marito nordico di moglie sicula, ho sempre dovuto affrontare l’annosa questione del “come cavolo facciamo a portarci dietro tutta ‘sta roba?”. Lotte epiche con la suocera che riusciva a infilare intere dispense nei nostri bagagli a mano (e, quando sono sceso in macchina, l’assetto si è ribassato per il peso delle taniche d’olio). Quanto alle mangiate, mi bastava osservare il girovita: si dilatava a mo’ di palloncino giorno per giorno. La prima volta che sono sceso, mio suocero mi ha detto: “Se non ingrassi almeno un chilo, non siamo contenti”. Pensavo lo dicesse per scherzo. Non era uno scherzo.

  6. pipuffa said

    e niente tortino porretta a merenda?????????

  7. giuggiola said

    senti maaaaaaaaaaaaaa
    non è che la prossima volta che ci vai porti pure me e dici che sono la zdoracuginetta namber uan 😉

  8. zdora said

    termo: oddio l’assetto abbassato per l’olio…son morta dal ridere (e ho vissuto…mmm…come dire…un degiavù)
    pipu: più in giù c’è un tortino che…è molto simile…ma lì per fortuna ho scampato l’intasamento totale
    giù: guarda che ti prendo in parola…ma poi non dire che non ti avevo avvertita eh

  9. LaVale said

    ragazza … io che ieri non ho fatto in tempo a cenare e che il pranzo è stato una piada al volo in auto .. ti odio un tantino!! faaaaaame !!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: