Zdora

l’angolo del futile

gelato spensierato…

Posted by zdora su 30 marzo 2008

…dolce e un po’ salato, tu, gelato spensierato.

tranne che per una domanda che da due orette mi martella in testa: perchè il cono di solito c’ha quelle scanalature lì che poi il gelato ci va tutto dentro e la cialda si ammoscia? siore e siori, avanti con le ipotesi! e per riflettere meglio, l’oggetto delle mie pippe mentali

conogelato.jpg

Annunci

12 Risposte to “gelato spensierato…”

  1. carlo2003beta said

    Ohh… finalmente qualcosa di divertente (per me).
    Quel “balconcino”, a volte detto ghiera, interno alla parta superiore del cono serve per rafforzare la struttura che dovrà reggere la “spatolata” del gelato.
    Ho vinto qualche cosa?

  2. Termoionico said

    …e poi è semplicemente delizioso quando quel bordo (o ghiera, che dir si voglia), ammorbidendosi col gelato, cede facilmente ai tuoi denti in una sorta di preludio alla croccantezza del cono.
    (Si nota per caso che sono ultragoloso?)

  3. Valeria said

    @ carlo: ma sei un gelataio?

  4. carlo2003beta said

    @ valeria: no, sono solo un pastore del presepe vivente. (vero, Fra?)

  5. Valeria said

    @carlo: ah beh allora e’ tutto chiaro

  6. zdora said

    meno male che l’ho messo in categoria “deliri”.
    carlo: hai vinto…un gelato con la sottoscritta. non poteva essere altrimenti dato l’argomento! e comunque. cosa mi dici allora di quei coni che non hanno sta ghiera, tipo quelli incrociati e più duretti?
    termo:…mmm…faaameee…se ti vuoi aggiungere…
    valeria: ovviamente anche te per il mega-gelato in centro! così potrai capire che carlo non è gelataio.

  7. manulea said

    Io adoro quelli croccanti, più duretti.
    Quelli lì con la ghiera che si afflosciano mi fanno abbastanza schifìo.

  8. ste965 said

    Ipotesi azzardata: gli azionisti di maggioranza della aziende produttrici di cialde per cono sono anche azionisti di maggioranza delle tintorie…

  9. Pittrice said

    Io lo faccio apposta a far ammosciare il cono, è adorabile quando non fa più scronck.
    Sì, sono malata.

  10. carlo2003beta said

    @ Zdora: allora… quelli “incrociati e duretti” vengono dall’america e si chiamano “arrotolati”. Non hanno bisogno della ghisa perché in america il gelato artigianale non si spatola ma si mette col “porzionatore”: quell’aggeggio con la leva che fa venire giù il gelato (vedi McDonald).
    Stavolta c’ho vinto?

  11. zdora said

    uh quanti bei commentini…carlo vince sempre la stessa cosa.

  12. verypipuffa said

    Io prima infilo la lingua nelle scanalature del bordino (immagine sexy e/o orripilante a seconda dei punti di vista), poi la sgranocchio…. mi piace si!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: