Zdora

l’angolo del futile

pensierini pasqualini

Posted by zdora su 24 marzo 2008

beh. complice il turno in ospedale dello zdoro, oggi credo sarò una delle 3 persone che accende il compiuter, quindi dò spazio alle solite vagonate di pensieri random che mi sono venute in mente in questi giorni

  • voglio cambiare lavoro. non ditta. lavoro. non mi diverto (chi è fatto per questo lavoro molto spesso si diverte), mi sento sempre fuori posto. sto aggiornando il mio curriculum per poi stamparlo ed elargirlo a cliniche ed ambulatori. ovviamente nè una clinica nè un ambulatorio mi darebbero da vivere. quindi il dilemma è sempre più complesso.
  • ieri sera lo zdoro felice e bimbo: meri poppins alla tivù, lui che cantava a squarciagola (nel balletto degli spazzacamini ballava pure saltando da un divano all’altro) e poi uovo di spaidermen con la sorpresa che desiderava: gli occhiali con ragnetto rosso davanti tipo stemma e le stanghette con la ragnatela stilizzata. scicchissimi, peccato fossero un pochino piccoli. ma tant’è.
  • ultimamente al lavoro (mpf) porto spesso delle scarpe decoltè con la punta. peccato che io non sappia camminarci. la punta va a sbattere per terra ad ogni passo, col risultato che ora si piega più facilmente e ha fatto la righetta di demarcazione. qualche suggerimento (oltre a quello di cambiare scarpe) per tenere la punta dritta?
  • sono un po’ stufa. di capire da tante piccole cose che non ero poi così indispensabile per persone che per me lo erano. stufa di essere presa in considerazione da qualcuno solo quando le cose gli vanno male e gli serve una spalla su cui piangere. stufa di sentirmi zerbino.
  • ieri, mentre rimettevo le cose in valigi(ett)a, sentivo i miei in cucina con mia nonna che chiaccheravano mentre aspettavano la zia. mi sono fermata e ho cominciato ad ascoltare, divertita. con quel chiacchericcio e la voce squillante di mia nonna (coi suoi interventi che, molto spesso, da sorda com’è, non c’entravano niente) avrei potuto accoccolarmi e dormire beatamente. una guduria. ma anche tanta malinconia per quella normalità che un po’ mi manca.
Annunci

6 Risposte to “pensierini pasqualini”

  1. Valeria said

    aggiungimi alla lista delle tre persone che oggi accendono il computer.

    anche a me manca la normalita’ qualche volta. Poi mi dico che va bene cosi’, ma chissa’.

    ciao!
    valeriascrive

  2. carlo2003beta said

    Secondo te… io che non accendo il pc…

  3. verypipuffa said

    Riempi la punta delle scarpe con del cotone, così restano più in forma.
    In bocca al lupo (anzi, al cane, al gatto e a tutte le bestiole che vorresti curare) per il lavoro

  4. Michela said

    come la vedi “in bocca all’oritteropo?”
    ….

  5. Baaaasta un poooco di zuccherrroooo e la pilllolaaaa va giùùùùùùùùùùùùùùù

    Pepe loves Mary Poppins…

  6. Termoionico said

    Per le scarpe, prova a ridurre il peso a valle, un po’ come per gli sci 😉
    Quanto a zerbinaggio, hai tutta la mia comprensione: per anni interi non sono riuscito ad evadere dal cliché del buon amico, della spalla su cui piangere, della valvola di sfogo, della persona paziente e comprensiva, sempre pronta ad ascoltarti. Con il risultato che a volte qualche presunto amico se ne è approfittato (per non parlare del fatto che le amiche restavano tali, ma questo è meno grave). Se non altro aiuta a capire chi davvero è un Amico con la A maiuscola. Ora divido casa, vita e un pargolo con una donna che, di fronte ai lamenti altrui, anziché offrire la spalla, tira una spallata. Per farti reagire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: