Zdora

l’angolo del futile

freddo e stanghez

Posted by zdora su 28 gennaio 2008

  • mi sta venendo il raffreddore. tosse e muco che si sta impossessando della mia testa piano piano, inesorabilmente. prurito al naso. cof cof. voce da trans (che aumenta la parvenza di unoquattroquattro quando rispondo al telefono). freddo e stanghez.
  • questo uichend a firenze. una comitiva di imbecilli che parlava ad alta voce in corridoio per buona parte della notte ha fatto si che i miei tentativi di riposo fossero vani. per due notti. aula fredda. treno con bambina bavosa e raffreddata di fianco mentre la madre e il presunto nonno si facevano beatamente i cazzi loro nelle poltrone di fronte. freddo e stanghez.
  • matteo viviani ha fatto un servizio alle iene nel quale seguiva un camion che si è fermato dopo circa 24 ore di guida intervallata da pochissime pause. povero, piccolo tesoro. mi faceva sonno solo a guardarlo. non ho detto che mi faceva solo sonno. comunque. freddo e stanghez. e molto molto fastidio dopo aver scoperto l’esistenza di una fidanzata (si, lo so, io c’ho lo zdoro, e allora? a nessuno di voi ha dato fastidio quando si sono messi insieme bred e angelina?!?)
  • occhei. è caduto il governo. c’è chi è contento. ho capito che prodi vi stava un tantino sulle palle, ho capito che ora avete la possibilità di rifarvi, ho capito che vi sentite vincitori. ma: potete per favore evitare di stappare lo sciapagn che probabilmente sto offrendo io? da quanto mi sembra di aver intuito ho già da pagare le prossime elezioni. freddo e stanghez.
  • oggi mi specchio in una vetrina. non che veda la strafiga di turno super taglia 40 e super tirata. ma vedo me stessa, ovvero quella che immagino di essere. cioè: io un po’ tondetta lo sono sempre stata e sempre lo sarò, e non mi immagino mai sta campionessa di magrezza. solo che, facendo una vita più movimentata, mi sono un pochino asciugata (termine da mamma, lo so, ma rende, anche perchè peso sempre più o meno uguale). ed ora vedo ciò che immagino. strana sensazione. freddo (ho meno ciccia attorno) e stanghez (e beh, vita più movimentata).
  • l’altro giorno, mentre spettavo al freddo che aprisse una pediatra,è passata una signora con un bellissimo meticcio al guinzaglio. il mio primo pensiero è stato “oooohh, che teneroooo…come vorrei avere sempre a che fare con le bestiute”. il mio secondo pensiero, ovvero “ma che cazzo penso? io posso già farlo. cazzo, sono una VE TE RI NA RIA. il lavoro che sogno da sempre potrei già farlo che cazzo sto a fare qua fuori ad aspettare di chiudermi in una sala d’attesa con tanti odiosi marmocchi malaticci?!?”, mi sta facendo rimuginare senza sosta da tre giorni. freddo e stanghez. e forse du lineette de febbre.
Annunci

9 Risposte to “freddo e stanghez”

  1. carlo2003beta said

    Sono esageratamente d’accordo sull’ultimo punto. Che stai combinando ancora?

  2. mantiduzza said

    io anche, ma…aspetta a lasciare questo lavoro se non sai di poterne avere uno in tempi brevi!

  3. zdora said

    eh mantidù…e x questo che non mollo ancora…
    “carlo”: esageratamente d’accordo ma irreperibile!

  4. manulea said

    Dunque vado random.
    Ultimo punto: sì, abbi a che fare con le bestiole. Faccio il tifo per te. Anche se non so come cavolo si faccia ad aprire uno studiolo. Ma la veterinaria di Merlino è una ragazza tanto carina, tanto gentile e tanto piena di amore per gli animali che quando la vedo nel suo minuscolo studiolo mi vieni in mente sempre tu, ecco. (sviolinì-sviolinàààààààà)
    Imbecilli in albergo: io avrei chiamato imbufalita la direzione. Dopotutto pago per dormire e non per stare sveglia…
    “potete per favore evitare di stappare lo sciampagn che probabilmente sto offrendo io? da quanto mi sembra di aver intuito ho già da pagare le prossime elezioni”. Sei sempre un passo avanti, tu. Mica tutti gli italiani ci arrivano…

  5. Leggendo le prime due righe ho penato alla catastrofe finale! 🙂 ps: ho scritto qualcosa su Anne Frank, se ti va di dire la tua…

  6. Michela said

    ti ricordi i due che dicevano sempre “mestizia e rassegnazione”?

  7. zdora said

    no, che è? mi ricordo però quello spot mi sembra di ciro con”pessimismo e fastidio”…

  8. melania said

    mi ci ritrovo appieno… con le bottiglie di sciampagn e con le prossime elezioni… sto già chiedere il mutuo…

  9. Michela said

    uhauhauhha!!! Me so’ sbajataaa! Erano loro, solo che daje e daje qui l’avevamo storpiata in mestizia e rassegnazione…
    e t’ho detto tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: